La rete Adessonews è un aggregatore di news è pubblica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana.  Puoi richiedere la rimozione o inserimento degli articoli  in qualsiasi momento clicca qui.  Al termine di ciascun articolo puoi individuare la provenienza.

Cerca: Agevolazioni Finanziamenti Norme e Tributi sulla rete ADESSONEWS

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
#adessonews
Nostri Servizi

Una fattura passiva a carico del condominio risalente al 2000 non va in prescrizione? | propit.it

Operativi su tutto territorio Italiano

 



Marina Bizantina

                    <ul><li>
                            <a href="http://www.propit.it/threads/una-fattura-passiva-a-carico-del-condominio-risalente-al-2000-non-va-in-prescrizione.3776/post-16826">

                            </a>
                        </li>


                            <li>
                                <a href="http://www.propit.it/threads/una-fattura-passiva-a-carico-del-condominio-risalente-al-2000-non-va-in-prescrizione.3776/post-16826">
                                    #1
                                </a>
                            </li>

                    </ul>














                        Al mio amministratore condominiale è arrivata una lettera da parte di un  Avvocato che rappresenta un Geometra che ci chiede il pagamento di una fattura datata novembre 2000 x dei lavori di concessione sanatoria Legge 47/85 

(secondo me con termine presentazione 36/6/87) ipoteticamente eseguiti nel 86 x le parti comuni

(naturalmente è espressa ancora in LIRE 😮 )

La letta intima al pagamento entro 10 gg e dichara la nostra messa in mora e l’interruzione della prescrizione

In allegato alla lettera dell’avvocato c’è una copia della fattura datata 30 11 2000 che è stata opinata dal collegio dei geometri locale

La fattura è intestata al condominio nella persona del precedente amiinistratore condominiale (che nel frattempo è stato sostituito) e che pur non avendo cessato l’attività dubito abbia ancora la dcumentazione del 1986-87 anche xè non credo abbia nessun obbligo di conservarla tanto a lungo

Sono pasati 13 o 14 anni dall’esecuzione dei lavori alla data dell’emissione della fattura

e quasi 24 anni dalla data di esecuzione lavori ad oggi !!

Operativi su tutto territorio Italiano

 

L’attuale amministratore non aveva mai sentto parlare prima di questa fattura

Noi condomini ricordiamo che fu fatto un condono ma non certo se e come venne pagato..

non sapiamo se esista altra dcumentazione ad esempio comunicazioni tra il precedente amministrat e il geometra ad interruzione della eventuale prescrizione..

ma magari il geometra ce l’ha

Ci sembra che una cosa simile non abbia senso e debba x forza essere caduta in prescrizione .. ma la lettera redatta da un legale che si presenta come patrocinante presso la cassazione e le corti superiori ci preoccupa alquanto

..avrei un po’ di domande..

è possibile e legale x un Geometra fatturare dei lavori dopo 13 anni ?

il collegio dei geometri può opinare una tale fattura?

Operativi su tutto territorio Italiano

 

il collegio entra solo nel merito degli importi? non dice nulla sulla data di fatturazione?

e con quali importi opina.. quelli del 86 o quelli el 2000?

e.. in sostanza secondo voi esperti.. ci tocca pagare ?

:triste:

Grazie fin da ora x la vostra risposta ♥

Source

Operativi su tutto territorio Italiano

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: